REGOLE QUARANTENA E ISOLAMENTO – DAL 31/12/2021

QUARANTENA (Per chi ha avuto contatti stretti con un soggetto positivo)

CONTATTI STRETTI – ALTO RISCHIO*
Soggetti non vaccinati
Soggetti che non abbiano completato il ciclo vaccinale primario (una sola dose di vaccino delle due previste)
Soggetti che abbiano completato il ciclo vaccinale primario da meno di 14 giorni
Quarantena 10 giorni dall’ultima esposizione al caso positivo
Al termine test molecolare o antigenico con risultato negativo
Soggetti asintomatici che abbiano completato il ciclo vaccinale primario da più di 120 giorni, e che abbiano tuttora in corso di validità il green pass
Quarantena 5 giorni dall’ultima esposizione al caso positivo
Al termine test molecolare o antigenico con risultato negativo
Soggetti asintomatici che abbiano ricevuto la dose booster (richiamo)
Soggetti asintomatici che abbiano completato il ciclo vaccinale primario nei 120 giorni precedenti
Soggetti asintomatici che siano guariti da infezione da SARS-CoV-2 nei 120 giorni precedenti
Nessuna quarantena
Obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per almeno 10 giorni dall’ultima esposizione al caso positivo
Auto-sorveglianza per 5 giorni
Alla prima comparsa dei sintomi test antigenico rapido o molecolare
Se ancora sintomatici, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto con soggetti positivi test antigenico rapido o molecolare
Operatori sanitari
Devono eseguire tamponi su base giornaliera fino al quinto giorno dall’ultimo contatto con un soggetto positivo;
* Contatto ad alto rischio:
 Conviventi con un soggetto risultato positivo
 Contatto fisico diretto (stretta di mano);
 Contatto con secrezioni;
 Una persona che ha avuto un contatto diretto (faccia a faccia) con un caso COVID-19, ad una distanza inferiore ai 2 metri e per almeno di 15 minuti;
 Condivisione di un ambiente chiuso senza DPI (mascherine);
 Viaggio entro 2 posti in ogni direzione con un soggetto positivo;

CONTATTI STRETTI – BASSO RISCHIO *
Soggetti che hanno indossato sempre le mascherine chirurgiche o FFP2
Nessuna quarantena
Soggetti che non possono garantire l’uso della mascherina durante il contatto stretto
Sorveglianza passiva: monitoraggio delle proprie condizioni di salute da effettuarsi nei 14 giorni successivi alla data di esposizione a basso rischio. Al presentarsi di sintomi anche lievi (in particolare febbre, mal di gola, tosse, rinorrea/congestione nasale, difficoltà respiratoria, dolori muscolari, anosmia/ageusia/disgeusia, diarrea, astenia) è opportuno avvisare il proprio medico di medicina generale, e riferire la possibile esposizione.
* Contatto a basso rischio:
 Una persona che ha avuto un contatto diretto (faccia a faccia) con un caso COVID-19, ad una distanza inferiore ai 2 metri e per meno di 15 minuti;
 Una persona che si è trovata in un ambiente chiuso (ad esempio aula, sala riunioni, sala d’attesa dell’ospedale) o che ha viaggiato con un caso COVID-19 per meno di 15 minuti;
 Tutti i passeggeri e l’equipaggio di un volo in cui era presente un caso COVID-19, ad eccezione dei passeggeri seduti entro due posti in qualsiasi direzione rispetto al caso COVID-19, dei compagni di viaggio e del personale addetto alla sezione dell’aereo/treno dove il caso indice era seduto che restano classificati contatti ad alto rischio;
 Un operatore sanitario o altra persona che fornisce assistenza diretta ad un caso COVID-19
 Personale di laboratorio addetto alla manipolazione di campioni di un caso COVID-19, provvisto di DPI raccomandati.

ISOLAMENTO (per soggetti risultati positivi al COVID-19)

ISOLAMENTO
Soggetti positivi che abbiano ricevuto la dose booster (richiamo)
Soggetti positivi che abbiano completato il ciclo vaccinale primario nei 120 giorni precedenti
Soggetti che siano guariti da infezione da SARS-CoV-2 nei 120 giorni precedenti
Isolamento 7 giorni
Al termine test molecolare o antigenico con risultato negativo
(Dopo almeno 3 giorni senza sintomi)
Soggetti positivi non vaccinati
Soggetti positivi vaccinati con una sola dose
Soggetti positivi che abbiano completato il ciclo vaccinale primario da più di 120 giorni
Soggetti che siano guariti da infezione da SARS-CoV-2 da più di 120 giorni
Isolamento 10 giorni
Al termine test molecolare o antigenico con risultato negativo
(Dopo almeno 3 giorni senza sintomi)
In caso di persistente positività l’isolamento si concluderà dopo 21 giorni, e comunque non prima di aver ricevuto le indicazioni dall’autorità sanitaria, per tutti i casi tranne quelli con variante virale omicron o beta sospetta o confermata per i quali è sempre necessaria la negativizzazione del tampone molecolare.

N.B. Un tampone con esito negativo effettuato prima dei tempi previsti non interrompe né l’isolamento dei casi positivi né la quarantena dei contatti stretti.